03 luglio 2021 – Human pride

Via Ugo Bassi 10/c (presso l’edicola)

Il valore di un essere umano risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.

Distribuzione cibo ed aiuto a chi ne ha più bisogno.

UBCC HUMAN PRIDE

Abbiamo scelto, con orgoglio, in un giorno di ostentazione e rivendicazione per alcuni, di dare a chi è in difficoltà, a chi magari si nasconde per la vergogna di mancare dell’essenziale, ovvero i generi di prima necessità.

Sabato pomeriggio gli attivisti di Una Bologna Che Cambia (UBCC) saranno in Via Ugo Bassi 10 a distribuire generi alimentari di prima necessità alle famiglie che si presenteranno ed ai padri separati.

I padri separati sono invisibili nel dibattito attuale, ma sempre più presenti nelle mense della Caritas.

Stando ai dati della stessa Caritas quasi 1 su 2 dei nuovi poveri (46%) è rappresentato da un padre separato non collocatario, cioè, i cui figli, a seguito della separazione, vivono stabilmente con la madre.

I padri separati o divorziati in Italia sono 4 milioni e di questi 800.000 vivono sulla soglia di povertà. Il 66% circa non riesce a sostenere le spese per i beni di prima necessità. Numeri che fanno paura e che richiedono riflessioni importanti, soprattutto alla luce dei nuovi problemi, acuiti dalla gestione della pandemia. I motivi di questa situazione sono tanti e complessi, richiedono approfondimento, ma soprattutto volontà di dare visibilità a questa
situazione di REALE DISAGIO e VOGLIA DI CAMBIARE.

Bologna è una splendida città, Bologna è la Dotta, Bologna è la Grassa, ma è anche generosa. Il Dott. Balanzone saltella ancora fiero sotto i portici, peccato che i suoi portici sono pieni di rusco (immondizia per i non bolognesi) pieni di graffiti osceni dei centri sociali, puliti a spese dei bolognesi.

Peccato che una parte (per fortuna solo una parte) dei suoi
studenti universitari bivacca in Piazza Verdi e fa comunella con gli spacciatori nigeriani.

E forse tanta ricchezza, complice una scellerata gestione della pandemia, è stata persa e a pagare prima e di più sono le categorie più deboli: i bambini, gli anziani, i padri e le madri, in una parola: le famiglie.

UBBC, e i suoi attivisti, vogliono con azione concrete rimettere al centro del confronto pubblico i bisogni concreti delle persone, continuare ad aiutare e dare voce a chi lotta per i diritti fondamentali: quelli che ci uniscono in quanto esseri umani.

Sabato 03/07/2021 , dalle 15.00 alle 18.00, il Movimento Una Bologna Che Cambia vi aspetta allo Human Pride!👇

Tre ore assieme allo Staff del Movimento e dei propri attivisti.🕖
Un occasione per conoscersi meglio ed interagire con la testa del Movimento, dal cuore della nostra splendida Bologna.

Noi siamo pronti a CAMBIARE… E VOI?!?
Vi aspettiamo numerosi.🙏

Per maggiori informazioni: informazioni.ubcc@yahoo.com

Human Pride – Una Bologna che Cambia

Tutti i mercoledì e le domeniche alle ore 21:00 diretta FB di aggiornamento e condivisione

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Vuoi fare la tua parte?
Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *